Una qualificazione meritata: l’Under 21 vola ai quarti

30 marzo 2021

Gli azzurrini del Ct Nicolato concludono la fase a gironi al secondo posto dietro la Spagna e conquistano l’accesso ai quarti di finale dell’Europeo Under 21 che si svolgeranno a partire dal 31 maggio. Una qualificazione meritata, anche se conquistata all’ultima giornata.

I due pareggi contro Repubblica Ceca e Spagna avevano messo l’Italia in una posizione difficile: era obbligata a vincere l’ultima partita contro i padroni di casa della Slovenia per non dipendere dal risultato di Spagna-Repubblica Ceca. La missione è stata compiuta già nel primo tempo, chiuso con un sonoro 3 a 0 e con altre buone occasioni per arrotondare il punteggio: punteggio che al termine dei 90 minuti recitava 4 a 0 per gli azzurrini.

Una squadra agguerrita quella allenata da Nicolato che ha finito due partite in 9 uomini: espulsi Tonali e Marchizza contro la Repubblica Ceca, Scamacca e Rovella contro la Spagna. Anche contro la Slovenia gli azzurrini hanno concluso la partita con un uomo in meno per l’espulsione di Marchizza.

Le tante sanzioni disciplinari dimostrano tuttavia il carattere di questa squadra: una squadra che lotta su ogni pallone e che non tira mai indietro la gamba. Ora l’appuntamento è per il 31 maggio, quando Cutrone e compagni affronteranno il Portogallo vincitore del girone D. Una prova dura, ma che la squadra vista in campo in questi giorni può superare per giocarsi poi l’accesso alla finale.