Under 21, basta un gol per volare in testa alla classifica

I ragazzi di Nicolato ora sono a +3 sulla Svezia, prima inseguitrice
30 marzo 2022
Under 21, basta un gol per volare in testa alla classifica

È bastato un gol nel primo tempo agli Azzurrini per avere la meglio sulla Bosnia e conquistare la vetta solitaria della classifica, complice il passo falso della Svezia, uscita sconfitta per 2 a 0 dalla sfida con la Repubblica d’Irlanda.

I ragazzi di mister Nicolato, schierati con il consueto 4-3-3, sono scesi in campo con tutt’altro piglio rispetto al match di venerdì contro il Montenegro: hanno da subito imposto il loro ritmo alla partita, andando vicini al gol fin dai primi minuti. Un predominio che si è concretizzato con la rete arrivata al 14’, e che è proseguito per tutto il primo tempo.

La musica non cambia neanche nella ripresa, quando è l’Italia ad andare a più riprese vicina al gol del ko: gol che non arriva, e allora negli ultimi minuti i ragazzi di Nicolato sono chiamati a stringere i denti per difendersi dai tentativi della Bosnia di agguantare il pareggio. Il risultato non cambia e gli Azzurrini escono dallo stadio Nereo Rocco con tre punti meritati e importantissimi.

Con diciassette punti in classifica e una partita in più da giocare, la squadra di Nicolato può guardare con fiducia alle prossime sfide di giugno, che vedranno l’Italia impegnata contro Lussemburgo, Svezia e Repubblica d’Irlanda.