FES – Firma Elettronica Semplice

Firma Elettronica Semplice (FES)

La Firma Elettronica Semplice (FES) è indubbiamente la più diffusa, ma anche la più debole dal punto di vista legale. È definita come “dati in forma elettronica, acclusi oppure connessi tramite associazione logica ad altri dati elettronici e utilizzati dal firmatario per firmare”.

Si tratta quindi di uno standard internazionale ampiamente utilizzato come strumento di sottoscrizione dei documenti informatici, con una propria valenza legale e tranquillamente ammessa come prova in sede giudiziaria.

Scopri TeamSystem Signature, il software per la firma digitale e la conservazione a norma dei documenti.

H2: Cosa si intende per Firma Elettronica Semplice

Quando si parla di firma digitale, la prima cosa che andiamo a chiederci è se si tratta di uno strumento sicuro da utilizzare. La risposta non è univoca, poiché esistono tre differenti tipologie di firma elettronica, che presentano un livello di sicurezza crescente:

A differenza delle altre firme digitali, per legge la FES non viene automaticamente equiparata alla classica firma autografa, ma starà poi al giudice stabilire caso per caso se il processo con cui è stata apposta possa dirsi sicuro o meno. Ne risulta un valore probatorio che, in caso di contestazioni, non è incontrovertibile, e che deve essere stabilito tenendo conto delle caratteristiche oggettive di sicurezza, immodificabilità, integrità e qualità.

Come funziona la Firma Elettronica Semplice

A fronte delle sue caratteristiche, la Firma Elettronica Semplice può essere utilizzata dal firmatario senza requisiti particolari, al fine di sottoscrivere un documento digitale a sicurezza debole, e ad un livello di autenticazione basilare.

Ampiamente personalizzabile in base al contesto, è molto utile per l’uso quotidiano a livello di gestione di comunicazioni, servizi e documenti non riservati e non strategici, e può essere utilizzata praticamente da chiunque – anche senza rendersene conto – e senza alcuna spesa.

Nel quotidiano snellisce l’operatività digitale di professionisti, aziende e comuni cittadini; nonostante sia la più debole rispetto alle altre firme elettroniche esistenti, non può essere negato il suo effetto giuridico, come sottolineato dal regolamento eIDAS: “Ad una firma elettronica non possono essere negati gli effetti giuridici e l’ammissibilità come prova in procedimenti giudiziali per il solo motivo della sua forma elettronica o perché non soddisfa i requisiti per firme elettroniche qualificate”.

Firma Elettronica Semplice: vantaggi e svantaggi

In via generale, i vantaggi di una firma digitale sono numerosi:

  • favorisce la digitalizzazione aziendale;
  • semplifica e velocizza i processi di gestione e approvazione di firma dei documenti, permettendo anche di monitorare lo stato di avanzamento di un processo di firma;
  • permette di firmare tramite dispositivi mobile, per un evidente risparmio di tempo e di costi legati alle ore di lavoro e all’acquisto della carta – a tutto vantaggio anche per l’ambiente.

Di contro, una Firma Elettronica Semplice non possiede i requisiti per rendere un documento informatico forte dal punto di vista legale, considerando che non può garantire l’immodificabilità di un documento e che non permette di risalire all’autore della firma con assoluta certezza. In tribunale, quindi, sarà il giudice a valutare il caso specifico secondo sua discrezione.

Esempi di utilizzo della FES

Possiamo utilizzare la Firma Elettronica Semplice per firmare ordini, conferme d’ordine e documenti di trasporto, e per autenticare le sigle di presa visione. Più nello specifico, l’impiego della FES avviene ad esempio quando inviamo un messaggio di posta elettronica – dopo aver eseguito l’accesso con username e password -, quando firmiamo sul terminale elettronico di un fattorino o ancora quando eseguiamo delle operazioni allo sportello con il nostro bancomat.

Questo tipo di procedura è spesso gestito attraverso sistemi di firma automatica, che permettono di associare una firma elettronica ai documenti in modo rapido e semplificato.

Ultimi Articoli