top

Come gestire le consegne a domicilio

08.07.2021 - Tempo di lettura: 4'
Come gestire le consegne a domicilio

La ristorazione ha subito duri contraccolpi in seguito alla pandemia. Chiusure forzate e paure della clientela alle riaperture hanno frenato la normale operatività, costringendo molte attività a reinventarsi in ottica food delivery. La consegna a domicilio è così passata dall’essere un plus a diventare una necessità, utile sia per i ristoratori che per i consumatori. Ma come gestirla al meglio?

Tutti i vantaggi del food delivery

Come già accennato, per food delivery si intende il servizio di consegna a domicilio, oggi sempre più diffuso. Il cliente contatta il ristorante e riceve il cibo ordinato all’indirizzo e all’ora prestabilita. I vantaggi legati al food delivery sono numerosi, sia per i ristoratori che per i consumatori.

Dal punto di vista del ristoratore è un’importante leva di marketing, un servizio in più in grado di garantire continuità operativa e incassi. Dal lato del consumatore, i benefici sono ancora maggiori: possibilità di ricevere il cibo direttamente a casa (o in ufficio per chi lo richiede nella pausa pranzo), spesa minore (non vi sono i costi accessori come il coperto) e assoluta elasticità con l’orario di ricezione.

Come gestire al meglio il food delivery

Se il food delivery da una parte rappresenta per i ristoranti l’occasione migliore per recuperare il fatturato perso durante la pandemia, dall’altra è un banco di prova importante a livello organizzativo. Una consegna a domicilio inefficace, con lacune a livello di tempi e modalità di consegna, potrebbe rivelarsi un boomerang pericoloso. Per questo motivo è necessario comprendere come organizzare al meglio un food delivery. Ecco alcuni spunti.

Formazione del personale

Nell’organizzazione di un ristorante delivery il personale è fondamentale, anche se non serve in sala. Coloro che si dedicheranno alla consegna del cibo, i cosiddetti “rider”, dovranno avere i requisiti necessari per guidare un veicolo e soprattutto dovranno essere informati sulle indicazioni sanitarie in vigore contro il Coronavirus: mascherina FFP2, utilizzo di guanti monouso, sanificazione dell’ambiente di consegna, mantenimento della distanza di sicurezza.

Logistica: come pianificare al meglio il food delivery

Un altro aspetto di primaria importanza è la pianificazione del delivery a livello logistico. In primis deve essere rivalutata l’organizzazione interna del locale: in tal senso è necessario creare uno spazio dedicato al ritiro dei pacchetti dei rider.

Non solo, per avere una logistica ancora migliore, è consigliato investire in app o in eCommerce direttamente collegati al servizio delivery e incentivare i pagamenti online. In questo modo la gestione logistica diventa molto più rapida ed efficace.

Software per gestire le consegne a domicilio

Non solo organizzazione interna e logistica, per offrire un servizio ottimale al cliente è necessario essere supportati da un software di alto profilo, che permetta una gestione ottimale di tutte le richieste e consegne. Attraverso una piattaforma dedicata è possibile raccogliere le ordinazioni da tutti i canali (Google business, chiamate telefoniche, social) e farle confluire su un’unica dashboard, coordinare il lavoro dei corrieri e analizzare i risultati economici, attraverso statistiche rapide e intuitive.

Cassa in Cloud: la soluzione ideale per il food delivery

Cassa in Cloud è il software di TeamSystem per la gestione efficiente, completa e rapida dei punti cassa. Le sue funzionalità possono rivelarsi fondamentali anche nell’amministrazione di tutta l’attività di consegna a domicilio.

Da un’unica dashboard è, infatti, possibile gestire gli ordini e i pagamenti elettronici collegati, coordinare il lavoro in cucina, mantenere il magazzino sempre sotto controllo, gestire sconti e promozioni e inviare e ricevere fatture elettroniche. Tutte funzionalità molto utili in caso di richieste di consegne da parte di aziende durante la pausa pranzo.

Ma non è tutto, grazie ad un’app integrata è possibile vendere online e pianificare con ancora più precisione tutte le richieste di consegna a domicilio. Il cliente si collega all’applicazione effettua l’ordine. In tempo reale Cassa in Cloud registra l’ordine ricevuto e lo comunica direttamente alla cucina per la preparazione (attraverso l’apposita stampante per comande o Kitchen Monitor). Il cliente può effettuare il pagamento online oppure alla consegna. Il tutto con la massima linearità, rapidità e soddisfazione.

 

TeamSystem è da sempre al fianco delle aziende e degli studi nei processi di innovazione digitale. Tutte le nostre soluzioni sono finanziabili e attraverso una partnership con SIDA Group, società di consulenza finanziaria, supportiamo i nostri clienti nei processi di richiesta di questi contributi.

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Resta al passo con tutte le ultime novità