Tempo di lettura: 4 minuti

Cos’è il programma cashback e cosa devono fare gli acquirenti ed i titolari di palestre e piscine?

Cashback palestre

Per ridurre l’uso del contante ed incentivare l’uso dei pagamenti tramite carte di pagamento per poter modernizzare il paese e renderlo più digitale, veloce e trasparente il governo ha avviato l’iniziativa Italia Cashless.

In questo contesto è previsto il Cashback e la Lotteria degli scontrini.

Approfondiamo in questo articolo il meccanismo del cashback dal 2021 e l’extra cashback di Natale 2020 in vigore dal 8 dicembre 2020.

Il “cashback” è un sistema che restituisce soldi indietro ai consumatori a fronte di spese effettuate secondo delle regole previste dal piano del governo per pagamenti effettuati con carte di credito, di debito e app di pagamenti.

Per i pagamenti effettuati con carte e bancomat dal 8 al 31 dicembre 2020, grazie al programma Extra Cashback, si può ricevere un 10% di rimborso, fino ad un massimo di 150€. Da gennaio 2021 entra in vigore il piano cashback che prevede il 10% di rimborso per le spese effettuate, sempre con carte e app di pagamento, con un massimo a semestre di 150€ di rimborso ed almeno 50 operazioni. A questo si aggiunge un premio extra di 1.500€ a semestre per i primi 100.000 utenti che hanno fatto più transazioni.

Cosa deve fare l’utente per partecipare al cashback?
Ognuno di noi può decidere se aderire o meno al programma cashback.
Per poter aderire, ed ottenere quindi il rimborso sugli acquisti con pagamento elettronico, occorre esser residenti in Italia e maggiorenni. Dal rimborso sono escluse le spese per gli acquisti effettuati nell’ambito dell’esercizio di attività d’impresa, arte o professione.
In famiglia ogni componente maggiorenne può partecipare ed il bonus è cumulabile, ad esempio a dicembre una coppia potrebbe ricevere fino a 300€.

Per poter aderire al cashback puoi farlo tramite l’app IO o tramite uno iusser convenzionato (l’ente emittente la carta/APP di pagamento).
Tramite l’app IO puoi inserire tutti i tuoi sistemi di pagamento sia carte di credito che bancomat. Tramite gli iusser convenzionati puoi abilitare solo la carta o app emessa da quell’ente.

La guida per attivare il cashback con l’app IO la trovi a questo link e ti ricordiamo che è necessario accedere con lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o con la carta d’identità elettronica (CIE).

Una volta attivato il sistema e registrati i propri sistemi di pagamento elettronici l’utente potrà pagare con carta di credito, bancomat o app nei negozi come già fa abitualmente.
Per ottenere il rimborso utilizza esclusivamente gli strumenti di pagamento elettronici che hai inserito per partecipare al programma Cashback, solo in questo modo verranno conteggiate le operazioni ed i relativi importi.
Attenzione le carte di credito e debito utilizzate attraverso Apple Pay, Samsung Pay, Google Pay e Garmin Pay non saranno utilizzabili per beneficiare del Cashback, fino a Gennaio 2021.

Quali acquisti sono validi al fine del rimborso?
Sono validi tutti gli acquisti in bar, ristoranti, negozi, supermercati e grande distribuzione e per artigiani e professionisti (es. idraulico, meccanico, avvocato, ecc..) ad eccezione di:

  • gli acquisti online
  • le operazioni riferite a pagamenti ricorrenti con addebito su carte di credito o conto corrente
  • le operazioni presso gli sportelli ATM (es. ricariche telefoniche)
  • i bonifici SSD per gli addebiti diretti su conto corrente
  • gli acquisti necessari per lo svolgimento dell’attività imprenditoriale, professionale o artigianale

Cosa deve fare l’esercente ed il titolare di una palestra o piscina?
Per verificare se gli acquisti effettuati dai tuoi utenti e clienti con strumenti di pagamento elettronico partecipano al programma cashback verifica con il fornitore dei dispositivi di accettazione di carte e app di pagamento e chiedi se ha aderito.
Ad oggi quasi tutti i fornitori hanno aderito e già la tua banca potrebbe averti inviato una specifica comunicazione in merito.
Non ci sono altri adempimenti o dati da inserire/comunicare.

Sei il titolare e/o gestore di una palestra o centro fitness e vorresti digitalizzare la tua struttura?
Non star fermo ed approfitta di questo particolare momento per esser pronto alla ripartenza, i nostri consulenti ti guideranno per trovare la soluzione più adatta!

New call-to-action

Potrebbe interessarti anche…

Lotteria degli scontrini nelle palestre e piscine

Scopri di più

Lotteria degli scontrini, le istruzioni per palestre e piscine

Scopri di più

Per approfondimenti: