top

Perché il tuo Brand dovrebbe avere una strategia di ricerca vocale

27.12.2018 - Tempo di lettura: 4'
Perché il tuo Brand dovrebbe avere una strategia di ricerca vocale

Le possibilità per il futuro della tecnologia vocale sono infinite e al momento una cosa è chiara: la ricerca vocale sta decollando tra i consumatori che sono colpiti dagli ultimi dispositivi di assistente vocale di casa, tra cui Amazon Echo e Google Home.

Questa nuovo modo di interazione sta cambiando il modo in cui le persone cercano e trovano i marchi con cui interagire e per questo motivo molte aziende si stanno adoperando per sviluppare una strategia di ricerca vocale da incorporare nei loro piani di marketing digitale

Ci sono molte ragioni per cui è necessario che i brand adottino strategie vocali.

La ricerca vocale è una tecnologia emergente estremamente popolare che continuerà a diventare sempre più grande, andando ad inficiare anche il modo in cui i siti verranno navigati.

La tecnologia vocale è in aumento e continuerà a crescere

L’inizio della tecnologia vocale risale agli anni ’50, ma negli ultimi anni è progredito a passi da gigante, con gli ultimi dispositivi sulla scena – Amazon Echo e Google Home – che sono tra i più sofisticati assistenti vocali che i consumatori abbiano mai visto.

Solo negli ultimi due anni, Google ha aumentato il riconoscimento di parole con un tasso di precisione che è passato da meno dell’8% a oltre il 90%, migliorando sensibilmente l’idea che utilizzare tali dispositivi sia diventato sempre più facile per gli utenti.

Così come i social media sono diventati punti fissi nel mondo digitale, così anche la tecnologia vocale diventerà presto parte integrante della vita.

Al momento, ci sono già 45 milioni di dispositivi vocali in uso negli Stati Uniti, e mentre la navigazione senza schermo rappresenterà circa il 30% della navigazione entro il 2020, il 50% delle ricerche sarà condotto attraverso la tecnologia vocale entro lo stesso anno.

Le aziende che vogliono rimanere visibili ai consumatori nei prossimi anni dovranno trovare un modo per incorporare la tecnologia vocale nelle loro strategie di marketing digitale.

Una strategia vocale può migliorare l’esperienza del cliente

Adottare una strategia di ricerca vocale non significa solo rimanere pertinenti, ma anche creare un’esperienza cliente unica e ottimizzata che favorisca le relazioni e consolidi la fedeltà al marchio.

Alexa e Google Assistant possono entrambi distinguere le voci, fornire informazioni preziose agli utenti attraverso messaggi e contenuti personalizzati migliorando notevolemente l’esperienza del cliente.

La tecnologia vocale può rendere le interazioni con i brand sempre più naturali e senza interruzioni, incoraggiando la fidelizzazione dell’utente.

Le interazioni di ricerca vocale impiegano molto meno tempo rispetto a quelle basate su testo, il che rende la vita più comoda per i consumatori indaffarati che si aspettano un’esperienza di alta qualità ed immediata ogni volta che interagiscono con il brand di riferimento.

Un esempio di un brand che ha incorporato con successo la tecnologia vocale nella sua strategia per distinguersi dalla concorrenza è Whirlpool.

Si sono uniti ad Amazon per creare una linea di dispositivi intelligenti e attivabili ??a comando vocale in grado di dialogare con i clienti, rispondere a domande e persino fornire indicazioni e consigli su cosa comprare, come ad esempio gli ingredienti per una ricetta e la quantità da utilizzare.

La tecnologia vocale sta cambiando il volto del SEO

Un altro motivo per cui oggi è importante che le aziende incorporino la voce nelle loro strategie di marketing digitale è dovuto al fatto che la ricerca vocale sta determinando cambiamenti importanti in ambito SEO.

Uno dei motivi principali di questi cambiamenti è il fatto che le persone interagiscono con le query di ricerca in modo diverso quando sono esposte vocalmente piuttosto che testualmente.

Le ricerche vocali tendono ad essere poste sotto forma di domande complete (come “pioverà oggi?”), così le aziende possono anche iniziare a utilizzare frasi di parole chiave pertinenti che riflettono le prospettive che potrebbero essere richieste.

Un altro modo in cui la voce influirà sull’ottimizzazione per i motori di ricerca è la crescente importanza del Local SEO in quanto molte ricerche vocali hanno un intento locale, come localizzare un’azienda vicina alla propria posizione.

Suggerimenti per entrare al livello di terra: ispirazione da grandi marchi che sono già a bordo

La tecnologia vocale potrebbe essere ancora nei suoi stadi nascenti, ma ciò non significa che non ci siano già cose grandi ed entusiasmanti che stanno già accadendo.

Una cosa che la tua azienda può fare per partecipare consiste nel creare un’azione Google o un’abilità di Alexa, che sono funzioni che consentono agli assistenti vocali di rispondere ai comandi e alle domande degli utenti.

Al momento, ci sono oltre 30.000 competenze su Alexa e quasi 2.000 azioni per Google Assistant. Ci sono molte aziende che stanno diventando creative con le loro strategie vocali, e qui ci sono alcune idee che puoi usare come ispirazione:

·        La Tequila Patron aiuta i consumatori ad accedere a ricette cocktail personalizzate

·        Domino’s Pizza consente agli amanti della pizza di ordinare comodamente dal proprio divano senza dover alzare il telefono

·        Gli utenti PayPal possono coinvolgere Siri per inviare denaro ad amici, familiari o aziende

·        Nestlé ha creato un’abilità che fornisce istruzioni vocali durante la cottura

·        Campbell ha un’abilità che aiuta i consumatori affamati a scegliere e cucinare ricette

Poiché la tecnologia vocale continua a crescere e a diventare più popolare tra i consumatori, diventerà sempre più importante per le aziende di tutte le forme e dimensioni includere una strategia di ricerca vocale nel loro piano di marketing digitale generale.

Oltre a cambiare il modo in cui le persone si avvicinano alla SEO, la ricerca vocale offre anche alle aziende l’opportunità di creare un’esperienza cliente migliorata, e i brand che vogliono competere dovranno salire a bordo di questa nuova tecnologia.

La ricerca vocale potrebbe anche essere un ottimo strumento per aumentare il traffico web e battere la concorrenza, a patto di avere una solida strategia SEO ottimizzata per la voce in grado di portare il tuo marchio in cima alle pagine dei risultati dei motori di ricerca.

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Resta al passo con tutte le ultime novità