top

Sconto

Guida agli sconti in fattura

Lo sconto è una riduzione del prezzo originale di vendita di un prodotto o servizi, pensata e creata direttamente dal fornitore per il cliente finale. L’entità dello sconto deve essere indicata in fattura, al fine del calcolo dell’IVA e il totale dell’importo da pagare. Esistono due tipi di sconto: uno condizionato e uno incondizionato. Il primo sconto viene applicato solo al momento del pagamento immediato, mentre il secondo sconto è solitamente legato a promozioni limitate nel tempo o ad un ordine consistente di merce.

Ultimi Articoli

Iscriviti alla newsletter

Resta al passo con tutte le ultime novità