Gestione della liquidità: errori da non commettere e buone prassi

Lo strumento di cessione fatture creato da TeamSystem, aiuta le imprese a raggiungere la stabilità finanziaria

Una buona gestione della liquidità aziendale è frutto di una serie di buone prassi consolidate dal tempo e dall'esperienza, ma anche e soprattutto di alcuni errori che vanno evitati. Cogliendo le opportunità insite nell'organizzazione, sfruttando gli strumenti messi a disposizione dal mercato e sviluppando regolari attività di controllo sul flusso di cassa è infatti possibile orchestrare le risorse finanziarie in maniera davvero oculata.

Cosa si ottiene con una corretta gestione della liquidità

Questo non consente solo di affrontare con la sufficiente tranquillità l'ordinaria amministrazione, garantendo il regolare funzionamento del business nel quotidiano, ma aiuta soprattutto a migliorare la programmazione per il futuro. Ci riferiamo naturalmente agli investimenti indispensabili per estendere la portata del business, ma anche alla solidità economica necessaria a sostenere interventi di diversificazione delle attività: in un mondo sempre più digitalizzato e interconnesso, infatti, guadagnare vantaggio competitivo all'interno del proprio bacino d'azione spesso vuol dire paradossalmente riuscire ad allargarlo, muovendosi per primi sul fronte dell'innovazione e facendo leva su tecnologie interoperabili e partnership di sistema. La reputazione di cui si gode presso fornitori, investitori e istituti di credito è fondamentale in questo senso, specie quando si parla di PMI e, ancor di più, di professionisti.

Incassa Subito

Trovare il giusto equilibrio tra entrate e uscite può essere difficoltoso

Come insegna la teoria economica, raggiungere un livello soddisfacente nella gestione della liquidità vuol dire essenzialmente trovare il giusto equilibrio tra entrate e uscite. L'errore da evitare è quello di fare il passo più lungo della gamba: va bene il rischio imprenditoriale, ma immobilizzare risorse finanziarie quando non si dispone, anche in prospettiva, di un'adeguata copertura è un azzardo, più che un rischio. Sul piano operativo, a prescindere dall'andamento del business, la priorità è ridurre gli sprechi, aumentando al contempo l'efficienza dell'organizzazione e valorizzando i modelli operativi che permettono di ridurre gap, tempi e distanze all'interno della filiera produttiva.

Quanto detto, ovviamente, è valido ipotizzando che il flusso delle entrate sia una costante. Purtroppo, nella maggior parte dei casi si tratta invece di una variabile, che spesso rema a sfavore dei tentativi di stabilizzare l'assetto finanziario di PMI e studi professionali. Ritardi nei pagamenti, riconciliazioni e intoppi burocratici possono infatti rallentare l'incasso di fatture già emesse, vanificando i buoni risultati raggiunti faticosamente dagli imprenditori e dai loro team sul piano organizzativo e continuando a generare, nonostante gli sforzi, incertezza finanziaria.

Come l'anticipo fatture agevola la gestione della liquidità

Si tratta di una criticità assai frequente, che specialmente nel mondo delle libere professioni può comportare momenti di stallo anche in presenza di forti accelerazioni dell'attività. Per fortuna ci sono strumenti che consentono di ovviare a questo tipo di problemi. L'anticipo fatture (una forma di finanziamento a breve termine) o la cessione del credito, per esempio, sono strumenti attraverso i quali un’impresa riesce a ottenere una quota parte del valore della fattura da un soggetto terzo – di solito un istituto di credito, una società finanziaria o un player specializzato nella gestione del risparmio – cedendo le fatture con scadenza futura emesse verso altre organizzazioni. Questo permette di dare vita a un flusso di cassa stabile e costante grazie al quale l'organizzazione può migliorare sensibilmente, e in tempi rapidi, la gestione della liquidità.

Incassa subito, la cessione del credito semplificata di TeamSystem

Per semplificare l'accesso agli strumenti di cessione del credito TeamSystem, da sempre al fianco di aziende, artigiani e professionisti con un'offerta di software gestionali e servizi di formazione all'avanguardia, ha dato vita a Incassa Subito, una piattaforma pensata per supportare i clienti anche rispetto a una migliore gestione della liquidità.

Con Incassa Subito un'azienda può cedere il proprio credito in pochi semplici passaggi, direttamente dal PC o dal tablet, e incassare in anticipo fino al 90% dell'importo fatturato nel giro di 48 ore. Il nuovo servizio fintech elaborato da TeamSystem sfrutta le tecnologie digitali per mettere a disposizione di imprese e professionisti uno strumento semplice, sicuro e trasparente. Incassa Subito non prevede alcun costo fisso, nessuna quota di ingresso o di abbonamento e non impone alcun vincolo rispetto al credito che si intende cedere: per attivarlo, infine, non è richiesta alcuna garanzia personale né reale: l'esposizione dell'azienda o del professionista verso il sistema bancario non subisce dunque alcun impatto.

 

30/07/2021
Compila il form per richiedere informazioni
Potrebbero interessarti
Compila il form per richiedere informazioni