Cessione del credito: la guida per azzerare i rischi

Come accelerare l'iter per accedere a strumenti di cessione del credito senza scendere a compromessi sul piano della sicurezza.

Sono sempre di più i soggetti economici disposti a usare piattaforme di cessione del credito che vantano nei confronti dei loro clienti. Gli strumenti di anticipo fattura, del resto, sono una fattispecie di finanziamento a breve termine che, correttamente utilizzato, consente soprattutto alle organizzazioni di piccola taglia di migliorare il flusso di cassa e a garantirsi entrate costanti, a tutto vantaggio della liquidità aziendale e, in ultima analisi, della capacità di spesa e della solidità finanziaria del business.

In parole semplici, il meccanismo di base sottostante a questo tipo di operazioni permette alle imprese di ottenere da soggetti terzi qualificati – parliamo quindi di banche, gestori di fondi e, sempre più spesso, società fintech – una quota parte del valore delle fatture emesse nel giro di pochi giorni. Trattandosi come detto di un finanziamento, in presenza di offerte base l’azienda rimane obbligata a rispondere in caso il cessionario committente non paghi le fatture, e quindi alla scadenza stabilita dovrà restituire al partner finanziario la somma finanziata più gli interessi. Ma esistono invece altre tipologie di anticipo fattura – come per l'appunto la cessione del credito – che assicurano protezione in caso di mancato pagamento. Tutto sta, quindi, a prendere le dovute precauzioni per azzerare i rischi.

Incassa Subito

Come funzionano gli strumenti di cessione del credito tradizionali

Vediamo innanzitutto come funzionano, nella maggior parte dei casi, le soluzioni tradizionali con cui le aziende si approcciano alla cessione del credito. Più precisamente, sono due le tipologie di cessione del credito. Quella cosiddetta Pro soluto si configura nel momento in cui il cedente non deve rispondere dell'eventuale inadempienza del debitore e ha l'unica responsabilità di garantire l'esistenza del credito. La cessione del credito Pro solvendo, invece, si verifica quando il cedente risponde dell'eventuale inadempienza del debitore. L'iter standard prevede una prima fase di valutazione dello status quo, ovvero una vera e propria due diligence attraverso cui si valutano rischi e opportunità connessi alla cessione del credito, con l'obiettivo non solo di effettuare tutti gli accertamenti del caso ma anche di formulare previsioni sull'effettiva recuperabilità di singole posizioni o di interi portafogli. Alla fase di valutazione preliminare segue quella vera e propria di elaborazione del finanziamento erogabile: dopo aver analizzato i crediti, il partner finanziario estende una proposta rispetto all'importo erogabile, specificando le condizioni con cui viene concesso e i servizi tramite cui assisterà il cedente nelle diverse fasi dell’operazione.

Con Incassa Subito TeamSystem semplifica la cessione del credito

Questo è l'iter con cui tipicamente avvengo le operazioni di cessione del credito. Ci sono però sistemi più avanzati che consentono di accedere a strumenti di anticipo liquidità in modo altrettanto sicuro, ma con tempi decisamente più rapidi.

TeamSystem, per esempio, ha dato vita a Incassa Subito, una piattaforma che aiuta aziende, artigiani, microimprese e professionisti a cedere il credito relativo a fatture emesse con scadenza futura per ottenere, nel giro di 48 ore, fino al 90% dell'importo dovuto. Le competenze tecnologiche sviluppate da TeamSystem nell'ambito del Fintech hanno permesso di dare vita a un vero e proprio sistema automatizzato, in grado di semplificare i meccanismi di adesione al servizio e al tempo stesso di garantire una gestione ottimale dei rischi.

Incassa Subito è infatti integrato con i gestionali TeamSystem. Ciò comporta che, dialogando con il nuovo modulo, l'ERP è nativamente in grado di analizzare tutte le fatture evidenziando in modo univoco quelle cedibili e indicando in real time l'importo ottenibile, oltre alle informazioni necessarie per effettuare l'operazione di cessione del credito.

Incassa Subito si contraddistingue inoltre per essere studiato come un servizio a misura di PMI: non esistono infatti costi fissi, fee ricorrenti o altri tipi di contributi, né la piattaforma (offerta a organizzazioni con fatturato almeno pari a 250 mila euro, che cedono fatture di importo almeno pari a 1.000 euro emesse verso debitori con fatturato almeno pari a 1 milione di euro) impone vincoli sui volumi e sui tempi delle operazioni. Le aziende, di fatto, si limitano a sostenere solo i costi connessi alle transazioni relative alle fatture che si decide di cedere in via del tutto discrezionale. L'adesione a Incassa Subito di TeamSystem, infine, non implica alcuna segnalazione in centrale rischi, né tanto meno alcuna prestazione di garanzie. Un ulteriore vantaggio per le piccole aziende e per gli studi professionali, la cui esposizione nei confronti del sistema bancario non subisce così alcun tipo di modifica.

 

26/08/2021
Compila il form per richiedere informazioni
Potrebbero interessarti
Compila il form per richiedere informazioni