Studiorinnova sceglie l'interoperabilità IFC di TS CPM BIM

Studiorinnova è uno studio multidisciplinare di progettazione e consulenza che ha scelto di implementare TeamSystem Construction Project Management, un un software BIM completo.

Intervista al Geom. Marco Palazzotto di Studiorinnova

Studiorinnova

Studiorinnova è uno studio multidisciplinare di progettazione e consulenza, costituito nel 2006. La sua attività si estende dal campo della progettazione impiantistica ed edilizia a quello della progettazione strutturale, con particolare attenzione all'efficienza, al risparmio energetico e al consolidamento sismico degli edifici.

Oggi la società conta un team di 16 persone, oltre che diversi collaboratori esterni, e opera in due sedi: quella principale a San Giovanni in Croce (CR) e la seconda a Traversetolo (PR).

Marco PalazzottoIl Geom. Marco Palazzotto racconta quali erano le esigenze di Studiorinnova in materia di computazione e BIM, e quali motivazioni hanno portato alla scelta di implementare il software Construction Project Management di TeamSystem.

Come e quando nasce la vostra attenzione nei confronti del BIM?

Abbiamo inserito il BIM nel processo interno dal 2013, anno in cui abbiamo acquistato il primo software di BIM authoring, che nel nostro caso è stato Nemetschek Allplan. Da qui è nata l'esigenza di computare ciò che modellavamo in modo controllato.

Negli anni, il BIM è diventato sempre più importante per la nostra attività: dopo Allplan, abbiamo acquistato Tekla Structures per i progetti in ambito strutturale, stiamo valutando l'acquisto di DDS-CAD per la progettazione integrata di impianti meccanici ed elettrici, lavoriamo quotidianamente con studi che utilizzano Graphisoft Archicad e Autodesk Revit. Ci serviva quindi un programma per  gestire le fasi di computazione, di programmazione lavori, di analisi dei costi e budget, di controllo tecnico ed economico, che fosse in grado di interfacciarsi con file provenienti da tutti questi software.

Come si inserisce TeamSystem CPM BIM nel vostro processo?

Il software di computazione che utilizzavamo nel 2013 non prevedeva un'interfaccia che permettesse un'interazione con Allplan e con gli altri software BIM che utilizzavamo.

Quindi, da circa tre anni abbiamo deciso di implementare TeamSystem Construction Project Management. È un software BIM completo: permette di integrare il modello 5D del progetto con le informazioni di strumenti, attrezzature, risorse umane e altre attività necessarie alla realizzazione concreta dell’opera. Inoltre, le informazioni tecniche ed economiche sono gestite e tenute sotto controllo in tutte le fasi, in termini sia previsionali che consuntivi.

Studiorinnova progetto

Quali motivazioni, in particolare, vi hanno spinto a scegliere proprio il software TS CPM?

Abbiamo condotto una ricerca di mercato e guardato demo di diversi software. TeamSystem Construction, soprattutto per quanto riguarda i lavori pubblici, ambito in cui noi operiamo, si è sempre posizionata ai vertici in materia di computazione.

Ci piaceva il fatto che TeamSystem Construction Project Management permettesse di interoperare tramite Standard IFC direttamente da qualsiasi software di BIM authoring, senza la necessità di installare alcun tipo di plug-in o altro tipo di visualizzatore. TeamSystem Construction Project Management si collega a tutti i software che prevedono l’esportazione di modelli architettonici, strutturali e impiantistici in formato IFC.

L'importazione in standard IFC e l'interoperabilità tramite Standard IFC, per una società multidisciplinare come Studiorinnova, sono state le caratteristiche più apprezzate.

Quali sono i principali vantaggi che avete riscontrato dall'utilizzo di TS CPM e quali le funzionalità più utili alle vostre esigenze?

Grazie a TeamSystem Construction Project Management ogni articolo di computo metrico rimane collegato agli oggetti da cui sono state ottenute le misure; in caso di modifiche al modello BIM originale il preventivo si aggiorna in automatico.

Utilizziamo tutte le funzionalità del software, anche la parte di computazione BIM con regole che stiamo di volta in volta implementando. Impostare delle regole di computazione in base a categorie e famiglie di oggetti ci permette di velocizzare al massimo le operazioni di computo metrico; applicando i nostri set di regole al modello BIM otterremo il computo preciso in pochi clic.

Un'altra funzione interessante è il confronto tra modelli, che il software propone in automatico, suggerendo le modifiche al computo metrico di output.

Qual è il vostro giudizio sul software? Come è stato il rapporto con l'assistenza tecnica TeamSystem?

Confermo, la scelta di TeamSystem Construction Project Management è stata positiva, il software ci permette una efficiente gestione dei processi di preventivazione e controllo della commessa.

Per quanto riguarda l'assistenza tecnica, non abbiamo mai avuto problemi di non funzionalità del software. Dopo aver acquistato tre licenze, installate su server, abbiamo seguito un periodo di formazione iniziale e da allora utilizziamo poco l'assistenza tecnica, preferiamo appoggiarci al portale di TeamSystem in cui sono presenti tutorial e guide, riusciamo a risolvere così i nostri dubbi in autonomia.

Un giudizio sul funzionamento di TeamSystem Construction Project Management?
Molto semplice: per noi in questo momento TeamSystem Construction Project Management è il miglior software sul mercato italiano per integrare 4D e 5D all’interno di un processo BIM. Lo abbiamo testato sia con modelli piccoli che con modelli più grandi e ne siamo molto soddisfatti.

Compila il form per richiedere informazioni