Sertori S.p.A.: dalla gestione di commessa alla visione globale d’impresa

Intervista a Ing. Claudio Tenna, Group Controller - Impresa Pizzarotti & C. S.p.A.

DA OLTRE VENT’ANNI L’IMPRESA SERTORI S.P.A. È SPECIALIZZATA NEL SETTORE DEGLI IMPIANTI E DELLE TELECOMUNICAZIONI. GRAZIE ALL’ESPERIENZA MATURATA, PIÙ RECENTEMENTE HA ESTESO IL PROPRIO AMBITO LAVORATIVO SIA DAL PUNTO DI VISTA TERRITORIALE, AMPLIANDO IL PROPRIO RAGGIO D’AZIONE A TUTTO IL NORD ITALIA, SIA DA QUELLO DELLE ATTIVITÀ, ENTRANDO NEL SETTORE RETI.
A seguito di questa estensione Sertori ha subito una profonda trasformazione, mantenendo comunque le caratteristiche di dinamismo, versatilità, serietà e qualità che hanno contribuito nel tempo al successo dell’azienda. Oggi Sertori è in grado di sostenere la competizione sul mercato grazie alla sua capacità di fornire un servizio completo: dalla progettazione alla realizzazione delle infrastrutture civili, dalla posa alla giunzione delle fibre ottiche. Un servizio a 360 gradi che comprende progettazione, realizzazione della parte civile e di quella ottica, impiantistica e manutenzione.


SartoriQuali sono i vostri principali clienti nel settore reti? 
Da qualche anno lavoriamo con clienti molto importanti nel settore delle r eti tecnologiche, come Fastweb, TIM e Open Fiber. Con quest’ultimo, in particolare, stiamo lavorando per portare la fibra ottica nel Comune di Sondrio, dove s tiamo utilizzando cavidotti e in frastrutture di ret e sotterranee già esistenti per limitare l’impatto degli scavi sul territorio, riducendo così i disagi per l a comunità.
Gli scavi sono stati realizzati privilegiando modalità innovative a basso impatto ambientale; lo scavo tradizionale sarà previsto solo dove non si possa ricorrere a nessuna delle altre soluzioni.

Attività di commessa e digitalizzazione dei processi: come siete organizzati?
Alla luce del livello di complessità delle nostre commesse e dei partner tecnici e progettuali con cui dobbiamo interfacciarci, la digitalizzazione dei processi è indubbiamente un aspetto fondamentale. Negli ultimi anni abbiamo ampliato il nostro business nel settore delle telecomunicazioni, acquisendo commesse importanti e molto significative in termini di dimensione delle attività, e abbiamo quindi avuto la necessità di dotarci di uno strumento gestionale più completo, versatile e tecnologicamente aggiornato rispetto a quello precedentemente in uso.

Quali motivazioni vi hanno portato a scegliere TS Construction CPM?
Il software precedentemente in uso non era in grado di soddisfare le crescenti esigenze aziendali, e abbiamo quindi deciso di trasferire la gestione informatica dei nostri progetti sulla piattaforma TS Construction CPM. La scelta si è rivelata azzeccata per due ordini di motivi: in primo luogo, il nuovo gestionale è uno strumento che si è adattato facilmente alle nostre specifiche attività aziendali; in secondo luogo, ci ha aiutato ad avere una visione chiara e completa della totalità del nostro lavoro.

Come avete gestito la fase di passaggio alla nuova piattaforma?
Il passaggio dal vecchio software a TS Construction CPM si è rivelato fluido e non abbiamo riscontrato particolari difficoltà nella fase di implementazione del software, e questo grazie anche al supporto costante di TS Construction.
Il giudizio infatti è molto positivo non solo sul programma ma anche sull’assistenza tecnica: i tempi di reazione alle nostre richieste sono sempre stati molto contenuti e anche in caso di problematiche più specificatamente l egate a lle n ostre t ipologie d i a ttività il su pporto è se mpre molto pu ntuale eì focalizzato alla rapida risoluzione dei problemi. Quando sentiamo il bisogno di una assistenza più diretta nelle nostre diverse fasi di lavorazione, un tecnico TS Construction viene in azienda e ci aiuta a implementare strumenti e funzionalità che più si adattino alle diverse commesse.

Sartori SpA

Quali funzionalità trovate particolarmente vantaggiose?
Sicuramente la rapidità e la precisione sono le caratteristiche che ci hanno colpito fin dal suo primo utilizzo. TS Construction CPM ha poi un elevato grado di flessibilità ed intuibilità che permette di ottenere viste dei computi metrici e dei SAL al livello di dettaglio desiderato. L’elasticità del sistema si accompagna alla semplicità di estrazione dati, che permette ad ogni operatore di attivarsi per una ricerca personalizzata attraverso la costruzione dei singoli cruscotti.

Il programma ha poi molteplici funzionalità di analisi e di controllo grazie a cui è possibile ottenere report e elaborati su ogni specifico aspetto della commessa: dettagliare ogni singola lavorazione e capitolo di spesa, organizzare e accorpare o scorporare liberamente i relativi dati, e ottenere in questo modo analisi perfettamente aderenti alle esigenze d’impresa. Infine, un grande vantaggio in più per un’azienda come la nostra che ha diverse sedi sparse nel Nord Italia è la possibilità offerta dal programma di lavorare i n cloud e di avere quindi i dati necessari a disposizione quando servono sempre e ovunque.

Il giudizio su TS Construction CPM è quindi positivo? 
Il nostro grado di soddisfazione come utenti del programma è decisamente elevato. Grazie alle numerose possibilità di configurazione del software abbiamo riscontrato una rispondenza di fondo dello strumento alle nostre esigenze, e non ha richiesto particolari richieste di personalizzazione.

Quali sviluppi nell’area ICT? 
Oggi La fiducia in TS Construction ci ha stimolato a ipotizzare di potenziare il nostro sistema informatico passando dalla gestione di commessa al controllo di gestione complessivo dell’impresa. Abbiamo quindi acquistato TS Construction Gestione Imprese, per un progetto di sviluppo al momento ancora agli albori ma che  ci permetterà di mettere a sistema l’intera sfera delle nostre attività gestionali con una piattaforma Erp moderna, efficiente e customizzata per le esigenze delle imprese edili e impiantistiche.

Sartori Spa

Compila il form per richiedere informazioni