Lo Studio Martelli & Partners ha scelto TeamSystem Studio Legal, trovando nel gestionale un tool perfettamente in grado si soddisfare i bisogni di un’organizzazione multi-sede.

TeamSystem Legal intervista l'Avv. Giovanni Battista Martelli

Intervista allo Studio Martelli & Partners S.p.A
Avv. Giovanni Battista Martelli - Roma, Milano, Napoli

Intervista allo Studio Martelli & Partners S.p.A

Lo Studio Martelli & Partners S.p.A ha scelto TeamSystem Studio Legal, trovando nel gestionale un tool perfettamente in grado si soddisfare i bisogni di un’organizzazione multi-sede, con un affaccio all’estero. L’Avvocato Giovanni Battista Martelli, CEO dello Studio, in questa intervista presenta i punti di forza della propria organizzazione, che sta scegliendo di adottare permanentemente lo smartworking e, anche per questo, si è completamente digitalizzata.

Cominciamo facendo una breve panoramica sullo Studio Martelli & Partners S.p.A: la sua storia, struttura ed aree di expertise attuale.

Lo Studio Martelli & Partners S.p.A è uno studio legale con sedi a Roma, Milano, Napoli e con una sede di rappresentanza a Dubai. Vanta una decennale esperienza nel settore Assicurativo, Penale, Internazionalizzazione d’impresa e Societario. È caratterizzato da una forte vocazione tecnologica, caratteristica che nel corso degli anni si è trasformata in una vera e propria leva di sviluppo diventando parte integrante delle strategie di business. Oggi lo Studio è totalmente digitalizzato. Tutti i suoi professionisti lavorano in smartworking grazie anche al supporto di strumenti tecnologici all’avanguardia.

Lo Studio Martelli & Partners S.p.A. ha scelto di adottare Studio Legal, il prodotto TeamSystem Legal pensato per gli studi legali più strutturati. Ci saprebbe dire quale è stato l'elemento decisivo che vi ha fatto decidere per l'introduzione di questo strumento?

Lo Studio Martelli & Partners S.p.A. nell’ottica di digitalizzare tutte le attività ha scelto di adottare un’infrastruttura in “cloud” flessibile che consente di applicare, anche pieno regime lavorativo, il principio del “plug and play”. Grazie a Studio Legal è possibile, infatti, accedere ai propri dati, consultare e depositare da un qualsiasi dispositivo connesso alla rete, indipendentemente dalla location fisica.

L'utilizzo di Studio Legal coinvolge efficacemente tutte le sedi nazionali e internazionali che ci ha indicato all’inizio?

Il Gestionale Studio Legal è stato adattato e calibrato proprio per collegare al suo interno tutta l’attività in essere nelle tre sedi dello Studio, eliminando così ogni tipo di barriera fisica. I collaboratori possono avere costantemente una visuale completa e quotidiana degli impegni, delle scadenze e dell’agenda di tutto lo Studio proprio come se lavorassero tutti nella stessa stanza.

C'è qualche funzione di Studio Legal che avete trovato particolarmente utile per il vostro lavoro: soluzioni che hanno permesso di semplificare i processi quotidiani?

Studio Legal ha risposto perfettamente alla necessità di interazione con l’esterno e con il sistema informatizzato del Processo Civile Telematico e ha pienamente soddisfatto la nostra esigenza di avere un gestionale multiutente, efficiente e, grazie a un’interfaccia accessibile e di facile fruizione, intuitivo. Inoltre, aspetto altrettanto importante, ci consente di avere il pieno controllo sull’intera gestione contabile grazie allo storico di tutta la documentazione fiscale, inclusa la fatturazione elettronica.

Chiudiamo chiedendo un commento su quelle che saranno secondo voi i prossimi sviluppi della digitalizzazione degli Studi come il vostro.

Per continuare ad essere competitivi sul mercato del lavoro che si sta sempre di più dematerializzando, è necessario che gli studi legali si spoglino delle vecchie infrastrutture, ormai obsolete. L’adozione dello smart working è solo uno dei primi step da compiere. A questo passo va poi affiancata una rivoluzione tecnologica e mentale a 360 gradi.