Tempo di lettura: 2 minuti

Il Dipartimento per lo sport ha aggiornato, il 5 ottobre 2021, le linee guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere.

Nelle nuove linee guida, che recepiscono il decreto legge n. 127 del 21 settembre 2021, si fa riferimento alla Certificazione Verde COVID-19 per i lavoratori del settore privato e le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico riguardo all’indice di affollamento in piscina.

Passa a 5mq di superficie d’acqua a persona il calcolo della densità di affollamento della vasca.

Inoltre anche al settore sportivo vengono applicate le misure previste all’articolo 3 – Disposizioni urgenti sull’impiego di certificazioni verdi COVID-19 in ambito lavorativo privato.
Quindi dal 15 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021 a chiunque svolge una attività lavorativa nel settore privato e sportivo, sia come dipendente che con contratto esterno o nello svolgimento di una attività formativa o di volontariato è fatto obbligo, ai fini dell’accesso ai luoghi in cui la predetta attività è svolta, di possedere e di esibire, su richiesta, il Green Pass.
Restano esenti i soggetti che hanno idonea certificazione medica che li esonera dalla campagna vaccinale.

Stai cercando il gestionale che ti permette di gestire in modo semplice e sicuro la tua palestra e piscina?

Scopri subito cosa puoi fare con Wellness in Cloud!

CHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Quanto indicato in questo articolo è a titolo esemplificativo.
Far riferimento alle norme in vigore sia a livello nazionale che locale.