Digitalizzazione

È la mia prima fattura con Split Payment, come faccio?

È la mia prima fattura con Split Payment, come faccio?

Il regime di Split Payment (scissione dei pagamenti) è un regime particolare riferibile alle PA con obbligo di emissione della Fattura Elettronica e a tutti i soggetti che, di diritto o di fatto, sono controllati dallo Stato: società quotate dell’indice Ftse Mib della Borsa, controllate da enti pubblici territoriali e PA inserite nel conto economico consolidato.

Come funziona lo Split Payment con Cassa in Cloud

Per prima cosa censisci il tuo cliente in regime di SP su Cassa in Cloud, dopo aver compilato tutti i dati relativi alla sua anagrafica apponi il flag su Split Payment.

In fase di vendita il documento sarà configurato in automatico con la scissione di pagamento.

Al momento dell’emissione della fattura viene generato da Cassa in Cloud una stampa cartacea della fattura (la puoi anche scaricare in PDF sul portale in Cloud); al suo interno è presente, e ben segnalata, una nota identificativa del regime SP: scissione dei pagamenti.

È anche evidenziato l’imponibile senza l’IVA, in modo che l’operatore che emette fattura ai soggetti in regime SP, percepisca subito che deve incassare dalla vendita solo l’importo imponibile.

 

Split Payment nella Fatturazione Elettronica

 La fattura elettronica generata in automatico contiene al suo interno le caratteristiche richieste da questo regime: valore “S” nel campo “Esigibilità IVA” del blocco dei “Dati di Riepilogo” e il “Totale imponibile” nel campo “Importo” del blocco “Dati pagamento”.