Microsoft e TeamSystem per la trasformazione Cloud della PA

giovedì 02 dicembre
ore 10:00 - 11:30


La trasformazione digitale che sta vivendo il mondo delle costruzioni rende prioritaria una maggiore efficienza per la PA al fine di migliorare la qualità dei servizi erogati ai cittadini e alle imprese.

Questo è possibile grazie al Cloud e a soluzioni sostanzialmente sempre aggiornate e costantemente fruibili. Anche lo studio economico realizzato dall'Ocse sull'Italia individua nella riforma e nella digitalizzazione della PA italiana una delle tappe imprescindibili per assicurare un periodo di crescita del Paese dopo l'uscita dalla crisi provocata dalla pandemia. Per questo motivo Microsoft e TeamSystem Construction offrono alla Pubblica Amministrazione un percorso guidato di migrazione verso il cloud.

Per conoscere le strategie necessarie ad avere il pieno controllo dei dati e aumentare l’offerta dei servizi digitali partecipa al webinar del 2 dicembre. Microsoft, TeamSystem Construction e il Comune di Brescia presentano i servizi e le soluzioni applicative che possono aiutare la PA nella transizione al Cloud.

Interverranno alla tavola rotonda coordinata da Giacomo Galli:
Carlo Mauceli – CTO Microsoft Italia
Microsoft è oggi una security company? Qual è la sua strategia di sicurezza? Cosa fa per contrastare il numero sempre maggiore e la sofisticazione degli attacchi e per proteggere i propri clienti? Quali sono le sfide principali della sicurezza e come si possono affrontare? Da quando Satya Nadella si è insediato come CEO, Microsoft ha costruito ogni giorno la risposta a queste domande, mettendo la sicurezza al centro della propria strategia. Oggi ne possiamo vedere i frutti non solo in termini di servizi erogati, di funzionalità tecniche, ma soprattutto in termini di approccio, di best practice, di competenze. Zero Trust, Defense in Depth, Trusted Cloud sono solo alcune delle practice adottate, disponibili per tutti i clienti, per tutti i workload e per un mondo fatto da tanti Cloud.

Simone Pozzi - TeamSystem Construction TeamSystem CPM è la piattaforma Cloud, certificata AGID GDPR Compliant, che permette di redigere gli elaborati tecnici ed economici di un opera pubblica: elenco prezzi, computo metrico estimativo, piani di manutenzione, piano di sicurezza e tutti i documenti della contabilità lavori pubblici. Grazie alla tecnologia CLOUD il prodotto è sempre aggiornato e disponibile , sicuro da attacchi informatici, senza rischi di perdite di dati grazie alla ridondanza geografica. Tutti gli aspetti sistemistici e infrastrutturali e di aggiornamento sono garantiti da TeamSystem e la solidità della Platform as a Service (PaaS) di Mircosoft AZURE permette all’utilizzatore finale di concentrarsi sul proprio lavoro quotidiano.
Grazie a queste caratteristiche e al fatto che i dati sono esportabili in formati interoperabili il prodotto supporta al meglio la collaborazione tra tecnici, direttori dei lavori ed imprese e ottempera al Decreto Ministeriale 49/2018 che evidenza la necessità di gestire la Contabilità e Direzione lavori con metodologie e strumentazioni elettroniche.

Andrea Piscopo - Dirigente Settore Informatica e Statistica del Comune di Brescia
Le Pubbliche Amministrazioni sono sempre più spesso obiettivo di attacchi hacker e tentativi di violazione in quanto, per la loro natura di erogatori di servizi, tra i soggetti che espongono il maggior numero di istanze online. Mentre si è spinto molto sulla cultura della digitalizzazione, della dematerializzazione, della gestione documentale, fino ad arrivare oggi alla cultura del Cloud, poco è stato fatto sinora per accrescere il livello di consapevolezza sui rischi che queste trasformazioni comportano. La sicurezza informatica è sempre stata affrontata con un approccio “tecnico”, attraverso l’introduzione di apparati e software di sicurezza e non tramite azioni culturali finalizzate a evidenziare i rischi e le conseguenti azioni per prevenirli. Proprio con il passaggio al “paradigma cloud”, al contrario, è sempre più indispensabile per ogni Struttura Operativa avere il pieno controllo della sicurezza di PdL e Rete e di tutte le componenti locali necessarie alle funzionalità tecniche. Per mitigare il rischio del Cybercrime nelle Pubbliche amministrazioni, sia centrali che locali, è quindi necessario un percorso parallelo tra gli aspetti strettamente tecnici e quelli di cultura della sicurezza. Un percorso che deve interessare tutti gli addetti coinvolti nel processo produttivo e operativo, per metterli nelle condizioni di individuare ed affrontare possibili rischi e pericoli.

clicca qui sotto per partecipare al webinar!


.